Il torneo di minibasket della Befana 2015, organizzato dal pool Hurricane Basketball, ha visto 40 squadre provenienti da tutta Italia, giocare ben 140 partite in soli quattro giorni, ed è culminato con la finale e la cerimonia di premiazione, che ha svelato un ospite speciale: il paperotto mascotte della manifestazione. «Da parte nostra è stata immensa l’emozione durante l’inno di Mameli e grandi la gioia e lo stupore tra i bambini, quando questa papera gigante ha sollevato la prima palla a due dell’incontro al posto dei miniarbitri» spiegano Andrea Beghin ed Emanuele Mura, responsabili comitato organizzatore Torneo di minibasket della Befana. Quest’anno sette delle nove formazioni extra regione (Juve Pontedera, San Paolo Roma, Calcinaia Pisa, Mens Sana Siena Bianca e Verde, Vignola Modena e Virtus Siena) sono state ospitate nelle scuole di Limena, grazie a 100 brandine appositamente disposte, mentre gli altri due gruppi, Marotta Basket da Pesaro e Urbino e Basket Trieste, hanno dormito in hotel. Per il secondo anno consecutivo, inoltre, sono stati accolti al patronato di Mortise anche 30 arbitri e i relativi istruttori in arrivo da varie zone del Veneto. «La fatica fatta è stata ricambiata dai semplici sorrisi, senza bisogno di troppe parole o complimenti», ci ha assicurato Francesca Zecchinato, responsabile della palestra di Mortise. «I valori principali su cui si fonda il torneo rappresentano il vero spirito del minibasket, in merito ai quali è stata realizzata anche una brochure aggiuntiva, oltre a quella dedicata all’evento, incentrata sul miglioramento educativo di bambini, istruttori e genitori». «Valori come rispetto, fair play, impegno, spirito di gruppo e sana competizione sono vissuti e resi concreti in un contesto che diventa, per quattro giorni, una splendida palestra educativa per la vita», aggiumge Damiano Frasson, formatore titolare di Gruemp e autore del volantino. Il 17esimo Torneo della Befana ha riscosso così un enorme successo. «Siamo molto soddisfatti per come si è svolta questa edizione, ma continueremo a migliorare con l’obiettivo di rendere felici sempre più bambini» concludono gli organizzatori.

Il Mattino di Padova – 12/01/2015

Torneo della Befana, palestra di valori ultima modifica: 2015-01-10T11:30:49+00:00 da Hurricane Basketball