LIMENA. Torna per l’8ª edizione il torneo di minibasket della Befana. Presentato ieri in sala consiliare, alla presenza di sportivi e amministratori, il programma della manifestazione nelle palestre del territorio dal 2 al 7 gennaio. «Il torneo, dedicato agli «aquilotti» di 4ª e 5ª elementare, è ormai uno dei più importanti a livello nazionale perché vi partecipano squadre da tutta Italia – spiega l’organizzatore Leopoldo Carraro – Quest’anno abbiamo ragazzini dall’intera provincia, ma anche dal Friuli, dalla Toscana, dal Lazio e persino dalla Sicilia, tutti ospitati con allenatori e genitori alle scuole medie». Si inizia lunedì 2 gennaio alle 14,30 con l’inaugurazione e la sfilata delle squadre alle palestre Romero e Alpi. Seguiranno le sfide sportive ospitate nelle palestre di Limena, ma anche a Taggì, Villafranca, Piazzola e Campo San Martino, tutti paesi che con la Provincia partecipano all’organizzazione dell’evento. Martedì alle 21, incontro in sala consiliare tra istruttori di minibasket e docenti scolastici sul tema «Il rapporto fra scuola e associazioni sportive di pallacanestro».  Il 5 tutti in gita a Gardaland per arrivare a finali e premiazioni del 7 gennaio. «Il torneo della Befana è ormai un appuntamento classico di Limena, che è diventato sempre più importante con il passare degli anni. Ormai è un nostro fiore all’occhiello che ci rende orgogliosi» dichiara Arturo Tonello, assessore limenese allo sport. Il torneo ha anche un fine benefico: i fondi raccolti saranno destinati all’associazione Erika che si occupa di sostegno all’infanzia. (c.s.) 

Il Mattino di Padova – pag. 23 – 30/12/05

Limena capitale del minibasket nazionale ultima modifica: 2005-12-30T19:53:31+00:00 da Hurricane Basketball