Si apre oggi la fase finale del Torneo di minibasket Befana 2004, iniziato venerdì 2 gennaio con la partecipazione di ben 30 squadre, per un totale di circa 360 atleti. Tra le partecipanti anche 6 formazioni giunte da fuori dei confini veneti e cioè Monte dei Paschi Siena, Don Bosco Livorno, Pontedera, Ebro Milano, Vigna Pia Roma e Minibasket Fano. Le partite si sono svolte nei 2 palazzetti di Limena, in quelli della scuola elementare di Villafranca e della scuola media di Taggì, nonché nella palestra dell’istituto tecnico di Piazzola sul Brenta. Tanta allegria e divertimento, nonché un buon livello tecnico hanno caratterizzato la prima fase della manifestazione, nella quale i partecipanti hanno tuttavia dimostrato un grande impegno. Importante anche il contributo della Federazione, che ha messo a disposizione un buon numero di miniarbitri.  La squadra padovana che ha fatto più strada è stata il Patavium, che ha però dovuto cedere sia al Santa Maria di Sala che al Leoncino di Mestre. Oggi, in tutte le palestre esclusa quella di Taggì, andranno in scena le partite con cui sarà definita la classifica dal quinto al ventinovesimo posto. Alle ore 16 e 30 l’attenzione sarà però puntata sul clinic che Maurizio Cremonini, capo istruttore federale del minibasket, terrà sui fondamentali della pallacanestro. Il 6 gennaio, festa dell’Epifania, andranno invece in scena le finali nella palestra nuova di Limena. Alle ore 9.30, il Santa Maria di Sala affronterà i Raptors di Mestrino per il terzo posto, mentre alle ore 11 il Leoncino di Mestre e il Martellago saranno impegnati nella finalissima. Seguiranno la sfilata di tutte le formazioni partecipanti e le premiazioni. (Marcello Granato) 

Il Mattino di Padova – pag. 31 – 05/01/04

Il minibasket conquista la Befana ultima modifica: 2004-01-05T19:10:01+00:00 da Hurricane Basketball